Ultimo aggiornamento venerdì, 22 febbraio 2019 - 21:47

Ancelotti: “Allan resta ma non è convocato, voleva andar via ma non c’erano le condizioni. Fornals? Seguiamo lui e Lozano. Prestito Rog? Solo alle nostre condizioni” [VIDEO]

News
25 gennaio 2019 16:08 Di salvatore brancaccio
6'

Gentili lettrici e lettori di CalcioNapoli24, vi proponiamo la diretta testuale della conferenza stampa di Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli calcio, nel pre-partita di Serie A contro il Milan.

MILAN-NAPOLI, CONFERENZA CARLO ANCELOTTI 

La conferenza stampa pre-partita contro il Milan di Carlo Ancelotti.

  • Qui la diretta testuale del nostro inviato per la conferenza stampa di Carlo Ancelotti del Napoli

12.52 – Termina la conferenza stampa.

  • 12.51 – “Io al fianco di Allan, Hamsik o Fabián? Dicevano che correvo tanto, in realtà usavo più la testa. Coppia con Allan? Sarebbe perfetta”
  • 12.50 – “Prolungare il mio contratto fino al 2023? Quando firmai discutemmo il mantenimento della rosa, i veti li abbiamo messi una volta e non voglio mettere pressione a De Laurentiis. Non credo sia giusto parlare del mio contratto, sono passati soltanto sei mesi. Facciamo passare un anno, un anno e mezzo e poi valuteremo. Non vedo sirene attorno a me o alla società, io qui sto molto bene. E sta bene il Napoli con me (ride, ndr)”
  • 12.49 – “Crescita di personalità? Domani mi aspetto che giochino bene, facciano una partita di sostanza. Segnali di maturità ne abbiamo dati, anche in ambienti complicati dopo la partita contro la Juventus”
  • 12.48 – “Milik contro Piatek? Il rossonero si è presentato bene, ha dimostrato caratteristiche importanti. Si sacrifica, lotta, ha mostrato grande senso del gol realizzando molto nella parte iniziale. Farà molto bene al Milan, ma ci teniamo stretti Milik che sta mostrando continuità”
  • 12.48 – “Caso Koulibaly? Non so se sono orgoglioso, è un problema messo all’attenzione da parte di tutti. La prima cosa che speriamo è che non succeda nulla, se dovesse succedere allora che ci siano azioni necessarie per sensibilizzare ancora di più”
  • 12.47 – “Lozano a giugno? Hirving fa parte di quella lista, come Fornals e come…altri. È un ottimo giocatore”
  • 12.47 – “Mi avete preso in giro, ma il Napoli ha una rosa di qualità e livello. Lazio miglior partita? Anche con il Liverpool e a Parigi abbiamo giocato bene”
  • 12.46 – “Koulibaly capitano? Non lo so. È qualcosa a cui possiamo pensare, ma non vogliamo enfatizzare troppo. Se gioca Hamsik lo sarà lui, oppure Insigne, Callejon. Se non gioca nessuno dei tre, lo sarà Albiol. Se deve farlo Koulibaly, non so quanti devo metterne in panchina (ride, ndr)”
  • 12.45 – “Fabián centrale? Ha interpretato il ruolo alla sua maniera, con le sue doti. È ciò che si chiede ad un calciatore quando gli si cambia posizione, non sarà mai Pirlo, Hamsik, però sarà Fabián: un centrocampista moderno che può giocare in tutte le posizioni. E tanti azzurri possono giocare in tante posizioni, Verdi potrebbe fare tutti i ruoli in attacco, Insigne, Zielinski”
  • 12.44 – “Insigne? Si è allenato bene, ha avuto un calo ma mi aspetto che faccia ciò che sappia fare. Per ciò che mostra in allenamento, mi sembra ritrovato”
  • 12.43 – “Fornals legato ad Allan? La società è attenta a ciò che succede a livello internazionale. È uno dei tanti che seguiamo, fa parte di una lista di giocatori promettenti che seguiamo con interesse”
  • 12.42 – “Allan? In queste situazioni De Laurentiis è deciso, non ha intenzione di cederlo. Lui li vuole tenere tutti, e in questo caso era il più restio. Vivendo tutti i giorni con Allan, capiamo le sue esigenze. Mentre il presidente è fermo sulle sue idee di tenere tutti i calciatori”
  • 12.41 – “La società è molto presente, situazioni al di fuori del campo e legate al mercato le gestiscono loro. Io devo pensare alla squadra, si sono allenati bene e sono convinto che lo faremo vedere in campo”
  • 12.41 – “Hamsik sta bene, è completamente recuperato dal punto di vista fisico. Può essere utilizzato”
  • 12.40 – “Milan? In campionato siamo in lotta, distanziati. Mentre martedì è a eliminazione diretta: teniamo tanto al campionato, sono due gare importanti. Chi gioca domani non sarà scelto in relazione a martedì. Vogliamo tenere vivo il campionato”
  • 12.39 – “Abolire il mercato di gennaio? No, è necessario per eventuali aggiustamenti. Non fa la differenza, ma per alcune società può essere un ripiego ad eventuali errori estivi”
  • 12.39 – “Higuain? Per volere di entrambi le cose sono cambiate, Piatek è di grande prospettiva ed entusiasmo. Speriamo vada bene per tutte e due, che Higuain possa migliorare al Chelsea e che il Milan possa farlo con un altro attaccante”
  • 12.38 – “Koulibaly? Mi auguro e sono convinto non si ripeterà ciò che è successo il 26 dicembre”
  • 12.37 – “Ritorno a Milano? C’è piacere nel tornare in uno stadio dove si sono vissute emozioni positive, non vorrei mai giocare col Milan per una questione affettiva. Però il mestiere lo impone, ci sarà grande emozione nell’incontrare Gattuso, a cui sono legato professionalmente ed affettivamente”
  • 12.36 – “Non è stato difficile gestire la settimana di Allan, non c’era la necessità di cederlo. C’è stata questa prospettiva della volontà del PSG di acquisirlo, poi bisogna vedere se ci sono le condizioni. Se non ci sono, non si fa. Allan demotivato? Le sue esigenze erano quelle di trasferirsi qualora ci fossero state le condizioni, ma non avremo nessun problema nella gestione”
  • 12.35 – “Rog non convocato, ha subito un colpo mercoledì e la sua posizione è ancora incerta. C’è la volontà di mandarlo a giocare in prestito ma alle nostre condizioni”
  • 12.34 – “Allan convocato? No, ha avuto una settimana travagliata: preferiamo tenerlo qui ad allenarsi e prepararsi per martedì. Affare col Paris Saint-Germain? Non so, Allan rimane e niente di più: è un giocatore importante per noi e lo sarà di più nella seconda parte di stagione”

12.33 – Entra Carlo Ancelotti in sala.

12.28 – È praticamente certo che Ancelotti possa fare chiarezza sul futuro di Allan, tra voci sul Paris Saint-Germain e condizioni fisiche altalenanti.

12.23 – Tra pochi minuti entrerà Carlo Ancelotti.

12.15 – La sala stampa inizia a riempirsi.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/diretta/milan-napoli-carlo-ancelotti-in-conferenza-stampa-seguila-su-calcionapoli24-n388687.html

Loading...
LEGGI COMMENTI