Ultimo aggiornamento sabato, 31 Luglio 2021 - 13:02

Bruscolotti: “Insigne, togliete i telefonini di mezzo. Il Napoli al 50% lo ha perso”

News
8 Luglio 2021 19:28 Di salvatore brancaccio
2'

Giuseppe Bruscolotti, ex capitano del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Punto Nuovo, per parlare degli azzurri con un occhio sulla super Nazionale di Mancini: “La maglia più bella del Napoli che ho indossato? Al di là di quella azzurra che più mi piaceva indossare, è stato bello giocare con la maglia rossa. Contro gli inglesi ho giocato. C’era Cennon del Southampton, è passato sotto il mio rullo compressore. La finale? Il fattore campo può incidere tanto, l’ambiente può fare la differenza. Mi auguro che il centrocampo riesca a ritrovarsi perché nelle ultime apparizioni abbiamo avuto un po’ di difficoltà. L’assenza di Spinazzola è molto pesante, su quella fascia lo stesso Insigne non è riuscito a esprimersi più agli stessi livelli”.

“Non dobbiamo fasciarci la testa, anche perché tutti gli azzurri faranno la loro parte. La nostra Nazionale ha dimostrato di essere una delle migliori sul piano del gioco, credo che l’Italia possa dimostrare tutto il suo valore. L’Inghilterra è squadra dura in difesa, Sterling è un problema palla al piede. Uscita dal basso? Abbiamo ripreso a farlo, ma anche Donnarumma ci fa tremare e quel tiki taka. Meglio giocare avanti, senza rischi inutili. Rinnovo di Insigne? Bisogna lasciare i telefonini da parte, hanno detto che avrebbero risolto la situazione, ma al 50% il Napoli ha perso Insigne e sarebbe un grande peccato. Mi auguro che ci sia ancora l’intento per una collaborazione, ma a sentire le voci la strada non è in discesa”. Ha concluso l’ex storico capitano degli azzurri.

fonte: https://www.areanapoli.it/interviste/bruscolotti-insigne-togliete-i-telefonini-di-mezzo-il-napoli-al-50-lo-ha-perso_424462.html?fbclid=IwAR27q78K3Y-REfJ9rHl9Fw5hAK2TH5HDbiiaSIpEFzV_eHKpK48vYPuXY7E

LEGGI COMMENTI