Ultimo aggiornamento martedì, 18 settembre 2018 - 23:18

Calcio, Ronaldo alla Juventus? L’operaio Fca protesta: “Noi senza aumenti da 10 anni”

News
5 luglio 2018 10:40 Di salvatore brancaccio
3'

ROMA – Cristiano Ronaldo alla Juventus è la notizia dell’estate del calcio italiano e non solo. Tra costo del cartellino, quindi la cifra da versare al Real Madrid, e l’ingaggio del calciatore portoghese, si parla di un costo dell’operazione di circa 400 milioni di euro, compreso lo stipendio per un accordo che dovrebbe essere quadriennale.

Inevitabilmente tutti ne parlano, tutti ne discutono. Compresi gli operai di Fca. E sì, perché un qualsiasi movimento che riguarda la squadra più titolata d’Italia riporta inevitabilmente a pensare alla Fca della famiglia Agnelli.

“Dopo Higuain, pure Cristiano Ronaldo? È una vergogna”. Non nasconde il suo rammarico Gerardo Giannone, operaio Fca dello stabilimento di Pomigliano D’Arco (“sono 18 anni che lavoro in Fiat”), che non è però legato alla fede calcistica, ma al fatto che gli operai della Fiat “non hanno un aumento di paga base da 10 anni”.

E non solo: “Tutti gli stabilimenti sono in cig”, per esempio “a Cassino stanno fermi per 5 gironi, a Pomigliano lavoriamo 11-12 giorni in un mese, si ferma pure Brugliasco”.

Per lo stipendio di Ronaldo ballano cifre che vanno dai 30 ai 40 milioni di euro netti l’anno, i dipendenti Cnh in tutta Italia sono 68mila: “Con il suo stipendio si potrebbero dare 200 euro di aumento a tutti i dipendenti”.

E ancora: “In questi 10 anni abbiamo perso il 10,7% di inflazione, mai recuperato”. L’Fca, spiega ancora Giannone, “spende 126 milioni di euro annuali di sponsorizzazione, 26,5 solo per la Juve- continua- Lo scorso anno hanno fatturato oltre 20 miliardi di euro e poi si perdono per un pagamento contrattuale che non danno da 10 anni. E ora dopo Higuain pensano di prendere Ronaldo. È vergognoso, anche che nessuno abbia detto una parola.Faccio un appello alla politica, a quella di sinistra e al ministro Di Maio di intervenire”.

A chi poi dice che Ronaldo potrebbe essere il miglior testimonial possibile per Fca, l’operaio di Pomigliano replica: “La Fca quest’anno ha speso per 30 secondi di pubblicità nel Superbowl di quest’anno 5 milioni di euro. Il testimonial di un prodotto deve essere la sua storia. È una stupidaggine. E poi vai a vendere una Panda che mostri con Ronaldo vicino, a Napoli, Roma o Firenze. Ti diranno che una macchina juventina non la vogliono…“.

fonte: http://www.dire.it/04-07-2018/217880-calcio-ronaldo-juventus-operaio-fca-protesta/

Loading...
LEGGI COMMENTI