Ultimo aggiornamento venerdì, 22 Gennaio 2021 - 18:13

Calciomercato, a gennaio possibili cessioni di Maggio e Giaccherini

News
9 Settembre 2017 21:23 Di redazione
2'

Il calciomercato si è ormai concluso. Ora è tempo per le squadre di concentrarsi sugli impegni stagionali e dedicarsi solo al campo. Le dirigenze guarderanno invece al fronte rinnovi e inizieranno pian piano le dovute valutazioni in vista della sessione invernale di trattative. Il Napoli per gennaio tiene d’occhio non solo il fronte entrate, ma anche quello delle uscite. Due giocatori azzurri che potrebbero dire addio sono Maggio Giaccherini. Rispettivamente, di trentacinque e trentadue anni. Entrambi aggiungono esperienza alla squadra azzurra, ma nessuno dei due riesce a ritagliarsi spazio. La concorrenza nei rispettivi reparti si fa sentire e gli azzurri devono sempre farsi trovare pronti quando chiamati in causa da Sarri.

Maggio è alla decima stagione in azzurro e in questo campionato ha esordito nella scorsa giornata contro l’Atalanta a causa della squalifica di Hysaj. Giaccherini è invece ancora a secco di presenze. Molto vicino alla cessione in estate, Giaccherini è stato poi dichiarato incedibile dal Napoli, come confermato dal suo agente. La duttilità e le sue ottime caratteristiche hanno convinto la società a trattenerlo. Nelle amichevoli pre-campionato il tecnico gli ha dato fiducia e il centrocampista lo ha ripagato realizzando gol e assist. La qualità c’è e Sarri ha deciso di puntare ancora su di lui, almeno per altri 4 mesi. A gennaio poi il calciomercato Napoli valuterà la sua posizione, così come per Maggio. Qualora il Napoli decida di cederli dovrà muoversi alla ricerca di sostituti all’altezza. Sulla corsia di destra la dirigenza partenopea dovrà cercare una valida alternativa ad Hysaj. In caso di partenza di Giaccherini invece, si proverà ad acquistare un giocatore con caratteristiche simili. Un nome concreto potrebbe essere quello di Zinchenko del Manchester City. Staremo a vedere cosa deciderà di fare il Napoli. Intanto in questi restanti 4 mesi Maggio e Giaccherini proveranno a giocarsi le loro carte e a convincere Sarri. Impegno e dedizione per guadagnarsi spazio e minutaggio.

 

Fonte: Calciomercato.com

LEGGI COMMENTI