Ultimo aggiornamento domenica, 15 luglio 2018 - 19:03

Cammaroto: “Cavani vuole Napoli, è disposto a tagliarsi lo stipendio. Vi racconto un aneddoto”

News
30 giugno 2018 22:10 Di salvatore brancaccio
4'

Il Napoli sogna il ritorno di Edinson Cavani, De Laurentiis ci sta pensando sul serio e preferirebbe lui a Benzema

Interessante spunto di mercato raccontato dal giornale Emanuele Cammaroto nel suo editoriale per NapoliMagazine. com. Ecco uno stralcio del pezzo in questione: “Ancelotti sogna Benzema, Raiola spinge per Balotelli, Giuntoli segue Dolberg ma Aurelio De Laurentiis ha altre idee e sarà lui a decidere. Mentre impazzano i rumors su Benzema il nome dell’altro 31enne, che arde in gran segreto come fuoco sotto la cenere e può sparigliare tutto e incendiare la piazza è lui: Edinson Cavani. Adl ci sta pensando sul serio e preferirebbe lui a Benzema. Il presidente non ha mai amato i cavalli di ritorno però esistono le eccezioni e Cavani è un capitolo a parte. Tradotto: c’è la disponibilità totale di Cavani a tornare, Adl e Ancelotti ne hanno parlato ma si deciderà, dopo il Mondiale, se celebrare queste clamorose seconde nozze. Già 2 anni fa l’operazione del grande ritorno era stata imbastita per il dopo Higuain e poi rimase incompiuta perchè il Real Madrid decise di non liberare Benzema in direzione Parigi. Non ci fu tempo e modo per chiudere questo incastro. Ricordo benissimo che il Napoli rifiutò altre piste perchè voleva Cavani e aveva la convinzione di riportarlo a Napoli, forte del sì del giocatore. Posso anche svelare un aneddoto che pochi sanno: con alcuni intermediari proponemmo al Napoli Wilfried Bony e qualche altro nome, ma Adl bocciò ogni pista perchè si era convinto a riprendere il Matador. Alcuni colleghi come l’amico Chiariello vennero “crocifissi” per aver parlato di quella trattativa e perché Cavani non è mai arrivato all’Hotel Vesuvio ma tra quelli che parlavano di Cavani al Napoli non esisteva nessun visionario e la conferma diretta che c’era la volontà di fare quell’operazione mi arrivò allora da ambienti molto vicini alla Filmauro. Cavani e il Napoli è una meravigliosa storia che può ancora riservare un colpo di scena finale. Adl lo ha ceduto per 60 milioni, può riaverlo a 35 milioni. Ancelotti ha ha fatto anche il nome dell’uruguaiano nella lista della spesa al pari di Benzema. Cavani vuole Napoli e il Napoli per chiudere la sua carriera in Europa, qualche settimana fa ha rifiutato una proposta da 7,6 milioni all’anno per 3 stagioni dalla Juventus. Attenzione perchè Benzema è una grande suggestione per il Napoli e arrivasse lui ci sarebbe da dire chapeau ma su di lui sta per fare irruzione proprio il Psg, con relativi annessi e connessi”.

“Il Psg farà un tentativo per Benzema sapendo che non è più incedibile e lo sceicco non ha perso di vista neppure Ronaldo (che però in caso di cambio di maglia preferirebbe l’Inghilterra), ciò significa che Al Khelaifi potrebbe piazzare un colpo. Ora è Cavani che avverte sempre più forte il richiamo di Napoli e attende segnali. Sia Cavani che Benzema richiederebbero un esborso pesante per Adl, hanno entrambi 31 anni ma per Benzema le priorità sono Real, Psg o qualche altro top club, mentre Cavani è disposto sul serio a tagliarsi lo stipendio a 6 milioni pur di tornare nella città dei suoi figli e che considera lui un figlio di Napoli. Vuole il record che fu di Maradona e ora è di Hamsik, vede un Napoli più forte rispetto ai suoi tempi e pensa di poter centrare il traguardo da leggenda di quello scudetto che a Napoli manca da 28 anni. E’ un atleta integro che conosce l’ambiente e verrebbe accolto come un Re. Certi incastri fanno dei giri immensi e poi ritornano: Cavani-Benzema, sulla rotta Madrid-Parigi-Napoli due anni dopo c’è un incrocio diabolico che si ripete, un sogno non impossibile che stavolta può avere un altro finale”.

fonte: http://www.areanapoli.it/calciomercato/cammaroto-cavani-vuole-napoli-e-disposto-a-tagliarsi-lo-stipendio-vi-racconto-un-aneddoto_283088.html

 

Loading...
LEGGI COMMENTI