Ultimo aggiornamento sabato, 31 Luglio 2021 - 13:02

CdS, Mandarini: “ADL fissa il prezzo di Insigne: 30 milioni trattabili con bonus”

News
20 Luglio 2021 19:11 Di salvatore brancaccio
2'

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Fabio Mandarini, giornalista del Corriere dello Sport.

Rinnovo Insigne

Credo che la situazione Insigne sia abbastanza chiara. Ci sono tre strade: si rinnova, si va a scadenza ed il Napoli non teme questa possibilità. Oppure, c’è la cessione: ed il Napoli ha fatto un prezzo di partenza 30 milioni anche trattabile con l’inserimento dei bonus. Le alternative sono tutte valide in questo momento perché Insigne aspetta che sia il Napoli a chiamare, mentre De Laurentiis si aspetta che sia il manager di Insigne contattarlo. In questo momento, la situazione di assoluto silenzio reciproco. Il Napoli ha fatto filtrare questa posizione di attesa e la cosa più semplice e aspettare la fine delle vacanze di Insigne, dovrà andare a Castel di Sangro e nel quartier generale del Napoli sarà inevitabile parlare.

Dal punto di vista delle offerte, non c’è nulla in questo momento anche perché al di là di qualche richiesta di informazione non si è andati oltre. Anche perché Insigne andrà in scadenza tra qualche mese: inoltre, ora è davvero molto complesso trovare una squadra che spenda 25 milioni almeno e che ti garantisca un ingaggio superiore a 5 milioni garantiti dal Napoli. Insigne vorrebbe guadagnare di più, mentre il Napoli è obbligato ad abbassare il monte ingaggi. A bilancio del Napoli sono 10 lordi“.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/calcio_mercato/cds-mandarini-adl-fissa-il-prezzo-di-insigne-30-milioni-trattabili-con-n488467.html?fbclid=IwAR0DuMPA0Hvm9o6tAlrGz8BG0G6NIx8Mz0aK8TzJif9Fpackr1fxSChduv4

LEGGI COMMENTI