Ultimo aggiornamento mercoledì, 24 aprile 2019 - 16:15

Chiariello: “Napoli da rifondare, Ancelotti sta facendo le sue valutazioni da aziendalista. Bisognerà operare bene in estate”

News
28 marzo 2019 21:46 Di salvatore brancaccio
1'

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, il consueto appuntamento con l’edito-radio di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC: “Il paradiso dovremmo raggiungerlo tra Londra e Napoli ma non ci si arriva senza un percorso. Ecco, perchè Roma-Napoli non è una partita vuota. Sarri non faceva giocare le seconde linee perchè li aveva valutati non da Napoli. Il turn over non è stato sufficiente e l’abbiamo capito quando abbiamo perso dei punti a Milano. Ancelotti è perdonabile perchè doveva fare queste valutazioni aziendaliste ma ora, il Napoli è da rifondare. Quest’estate il Napoli dovrà operare e farlo bene. Callejon è l’unico insostituibile”.

Loading...
LEGGI COMMENTI