Ultimo aggiornamento lunedì, 28 Novembre 2022 - 21:47

Elmas: “Vogliamo provare a scrivere la storia di Napoli! Spalletti mi ha detto una cosa prima di Bergamo. Kvaratskhelia sta bene, su Kim…”

News
10 Novembre 2022 15:46 Di salvatore brancaccio
3'

A Radio Kiss Kiss Napoli, durante Radio Goal, è intervenuto il centrocampista del Napoli Eljif Elmas, rilasciando alcune dichiarazioni.

“Il Napoli sta giocando un gran calcio? Abbiamo fatto una cosa incredibile, siamo tutti uniti e facciamo cose belle anche fuori dal campo. Giochiamo un calcio bello, speriamo di continuare così fino alla fine.

Kim? Siamo sempre gioiosi a fine partita, ho provato ad aiutarlo sin dal primo giorno perchè abbiamo giocato entrambi nel Fenerbahce: è un giocatore fortissimo, ormai è una abitudine salutare assieme i tifosi al termine della partita.

Noi giochiamo il nostro calcio e facciamo sempre vedere le nostre qualità: l’Empoli stava giocando bene, ma noi siamo in 25 e siamo tutti importanti a prescindere di chi parte titolare. Abbiamo segnato due gol e chiuso la partita perchè erano tre punti importantissimi.

Tutti abbiamo voglia di dimostrare quanto ci teniamo, siamo pronti anche se partiamo dalla panchina. Ci alleniamo sempre bene ogni giorno, gli insegnamenti del mister sono importantissimi e non importa quanti minuti giochiamo: è importante fare bene per la squadra, anche difendendo e non soltanto segnando o facendo assist.

Atalanta-Napoli ci ha visto tranquilli nonostante lo svantaggio iniziale? In quel momento pensavo solo a non sbagliare la partita, sapevo quanto valeva. E quindi il gol ero molto felice di averlo fatto, erano tre punti importanti e noi siamo stati calmi ed abbiamo creduto nelle nostre qualità. Abbiamo sempre cercato il nostro gioco, e nel momento giusto sono arrivati due gol: sul campo dell’Atalanta non vincono tutti.

Contro l’Udinese sarà difficile, gioca bene in contropiede ma dobbiamo pensare ai tre punti perchè sono importanti per chiudere con una vittoria un campionato finora bellissimo.

La pausa non fa male, anche se arriva dopo tante vittorie. Speriamo di tornare dalla pausa tutti uniti per fare bene nella seconda metà di campionato.

Spalletti a Bergamo due ore prima mi ha detto che ero titolare? Si, non sapevo di partire titolare. Però ero pronto a giocare, lo sono sempre fin quando non mi chiama il mister.

Come sta Kvaratskhelia? Sta bene, sta facendo le terapie. Spero di vederlo presto in campo con noi, sta facendo un campionato bellissimo e spero riprenderà subito a fare ciò che ha fatto finora.

La voglia scudetto? La avvertiamo, tutti i giocatori hanno un sogno da bambini. E speriamo di farcela per questa grande città, scrivere una nuova storia con questi grandi tifosi. Speriamo di continuare così fino alla fine“

fonte: https://www.calcionapoli24.it/le_interviste/elmas-vogliamo-provare-a-scrivere-la-storia-di-napoli-spalletti-mi-ha-n538510.html?fbclid=IwAR1DFFJjuCJr1zisZAdxUcXtJXRvrlpvT8Hv9i0ChmRknzEaOZTsa1Sb1Jw

LEGGI COMMENTI