Ultimo aggiornamento venerdì, 24 novembre 2017 - 21:10

Episodio gravissimo allo Stadium, la Juventus sarà punita? C’è un precedente

Calciatori
10 gennaio 2017 17:14 Di Staff Ilcalcionapoli
2'

In un’Italia in cui la Sampdoria, giusto per citare un club, passa nelle mani di un presidente di nome Massimo Ferrero che invoca la prova tv e fa ricorso incappando in una clamorosa figura barbina (evidente la temerarietà della “lite”); in un’Italia che … una volta la Sampdoria aveva un grande presidente, ovvero Mantovani; in un’Italia in cui parlano tutti in tv, anche Massimo Mauro o l’ex portiere Marchegiani; in un’Italia che tutti sono pronti a puntare il dito su ciò che fa comodo chiudendo gli occhi su quel che è scomodo; in un’Italia in cui vige il concetto impuro di Ultras a tutto campo, dalla politica alle questioni minime condominiali; in un’Italia che dimentica la sua storia, figuriamoci i precedenti che dovrebbero sconsigliare a Ferrero di fare inutili ricorsi…

Ebbene, in un’Italia così finisce che i cori antisemiti dei tifosi della Juventus indirizzati ai fiorentini nel corso del match casalingo contro il Bologna, siano addirittura trattati con il silenziatore. Aspettiamo, in questo caso sì, prove tv e sanzioni severe a prescindere da ogni regolamento perché, anche in tal senso, i precedenti non servono a nulla visto che il 18 aprile scorso il Giudice Sportivo chiuse la curva dei bianconeri per un turno. L’auspicio è che la recidiva imponga pene più severe per fare in modo che in un’Italia così strana si possano apprezzare segni tangibili di una ripresa in senso lato. Ma siamo in Italia, nel luogo dove tutto può accadere o restare uguale in eterno.

Loading...
LEGGI COMMENTI