Ultimo aggiornamento mercoledì, 13 Novembre 2019 - 21:30

Il Roma – Ancelotti recupera Maksimovic ma è sempre emergenza in difesa

News
30 Ottobre 2019 15:30 Di salvatore brancaccio
3'

Anche per la partita di oggi contro l’Atalanta la SSC Napoli deve fare i conti con l’emergenza in difesa. Persiste il problema, Ancelotti è con gli uomini contati nonostante i recuperi di Maksimovic e Mario Rui, che sono tornati tra i convocati (il serbo lo era già con la Spal). ANCORA OUT. Uomini contati: manca ancora Kostas Manolas, che è sempre alle prese col problema al costato. Fuori pure Hysaj, per un problema simile, e naturalmente a questi è aggiunto il lungodegente Malcuit, che oggi dovrebbe essere operato al ginocchio destro per la ricostruzione del legamento crociato. Per lui si profila uno stop tra i cinque e i sei mesi, visto che c’è anche l’interessamento del menisco. A questi si è aggiunto nella serata di ieri anche Faouzi Ghoulam. Pur risultando nell’elenco dei convocati, il Napoli ha comunicato con un tweet che l’algerino non ha preso parte al ritiro del prepartita per un risentimento muscolare, e a seguito di esami svolti ieri pomeriggio non farà parte della partita di oggi. Un reparto messo in ginocchio dalle tante assenze. I RIENTRANTI. Ancelotti, però, ha recuperato Mario Rui e Maksimovic, che sono stati entrambi convocati per la partita di questa sera contro l’Atalanta. Il serbo era già nella lista per la gara contro la Spal, ma non è entrato in campo. Sia lui che il portoghese hanno smaltito il problema muscolare e sono pronti. Considerando l’assenza di Ghoulam è Mario Rui l’unico terzino sinistro di ruolo. Probabile che Ancelotti lo butterà nella mischia. Maksimovic, invece, dovrebbe rimanere in panchina. La coppia di centrali dovrebbe essere formata da Koulibaly e Luperto, che bene ha fatto nelle ultime due partite. Ma non si esclude che Ancelotti possa schierare Maksimovic titolare al fianco del senegalese, con Luperto spostato sulla fascia sinistra. Improbabile, ma non da escludere totalmente. IL MISTERO. A questa lista di infortunati si è aggiunto anche Faouzi Ghoulam. L’algerino era tra i convocati, ma ha dato forfait ieri sera per un problema muscolare. Carlo Ancelotti nel dopogara con la Spal aveva spiegato che il calciatore non era pronto. Ora si è aggiunto anche il problema muscolare. Di fatto Ghoulam è finito fuori dal giro dei titolari, e si sono rincorse molte voci. Dal provvedimento disciplinare all’autoesclusione, salvo il tweet del Napoli che ha fatto chiarezza. Ghoulam è fuori per infortunio. E a proposito di mistero, c’è anche Tonelli che si trova nel limbo. Anche lui non risulta infortunato, ma non viene utilizzato. Con la Spal non è stato convocato, ma con l’Atalanta sì. Però Ancelotti non lo ha ancora utilizzato. MALCUIT. La nota più dolente è quella relativa a Malcuit: dopo il grave infortunio subito a Ferrara, il terzino francese ieri si è recato a Villa Stuart per la visita del professor Mariani. Il giocatore è rimasto a Roma, e oggi dovrebbe essere sottoposto a intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. Per lui si profila un lungo stop, di circa 5 o 6 mesi. Se tutto andrà bene, Malcuit sarà a disposizione per la fine del campionato.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/rassegna_stampa/probabili-formazioni-napoli-atalanta-ancelotti-n420279.html?fbclid=IwAR2WMLTZB0V7DfhLCWE6HDWutG2Nz9sW-_3lLvw7tqfb-l2Ki_g1edHJ0Do

Loading...
LEGGI COMMENTI