Ultimo aggiornamento giovedì, 14 Novembre 2019 - 18:09

Insigne: “Incomprensioni con Ancelotti, ora vogliamo vincere insieme! Mi farei ammazzare per il Napoli. Su Sarri traditore…”

News
12 Ottobre 2019 15:14 Di salvatore brancaccio
2'

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli calcio e della Nazionale italiana, è intervenuto in vista del match di questa sera Italia-Grecia a ‘Dribbling’ trasmissione su Rai 2: “Mancini mi ha sempre dimostrato fiducia, anche quando mi ha convocato che tornavo da un infortunio e m mandò in campo da titolare in entrambe le partite. Sono orgoglioso per come il ct mostra fiducia a tutti, noi vogliamo sempre ripagarlo. Solo chiacchiere su me e Ancelotti, il mister mi ha sempre detto che sono un giocatore importante, poi è normali che ci siano certe incomprensioni. A Napoli se sbaglio si ingrandisce sempre tutto, scherziamo sempre tra di noi. Qualcuno in Nazionale mi ha detto ‘Ma come fai a litigare con lui’, io gli ho detto che non litighiamo ma come è normale che sia ci sono state incomprensioni.

E’ più difficile essere una bandiera a Napoli da napoletano, eppure penso che dovrebbe essere il contrario. E’ un paio di anni che soffro questa cosa, ma spero che sia solo un problema di affetto della tifoseria che come me ci sta male quando le cose vadano male. Posso passare per un presuntuoso a volte per carattere, ma non sono così. Apprezzo chi mi sostiene sempre, spero che un giorno tutti possano cambiare opinione. Mi farò ammazzare per il Napoli finché indosserò la maglia e la fascia da capitano. Sarri traditore? Mi riferivo sul piano sportivo, non assolutamente umanamente. Il mister non è giovane ed è giusto che ha colto quest’occasione della Juve, continuerò a volergli bene, ha dato tanto a me e i miei compagni”.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/le_interviste/insigne-incomprensioni-con-ancelotti-ora-vogliamo-vincere-insieme-mi-farei-ammazzare-per-n418323.html?fbclid=IwAR0UvD4ob4TWLDWBwwfpFEM_V-OzEUlks_Avkfw76Ip4L6cjsZXrFaYkux8

Loading...
LEGGI COMMENTI