Ultimo aggiornamento giovedì, 29 Febbraio 2024 - 19:19

Juventus, giocatori disperati: “Hanno iniziato a piangere nello spogliatoio”

News
6 Marzo 2023 18:27 Di salvatore brancaccio
2'

Clima tutt’altro che sereno, quello che si respira in casa Juventus dopo la sconfitta in casa della Roma. Lo si apprende dalle parole di Massimiliano Allegri che, a fine partita, si è sfogato ai microfoni di Sky Sport“La Roma gioca così queste partite: aspetta l’episodio favorevole e prova a vincere sull’episodio. Dovevamo solo fare gol, ma non ci siamo riusciti. L’ultima palla di Danilo era importante, ma non siamo riusciti a sfruttarla. Alex Sandro? Non stava bene e l’ho tolto, ma chi l’ha sostituito ha fatto bene. Complicato partire pimpanti dall’inizio? Stasera immaginavamo che la Roma ci avrebbe concesso molto di più nella ripresa, perché solitamente gioca bassa. Non era nelle previsioni, insomma, l’idea di prendere un gol del genere”.

“Momentaneamente – ha aggiunto Allegri – noi siamo secondi: dobbiamo pensare solo al campo, quello che succede fuori non ci interessa. Altrimenti, se guardi al resto, di deprimi”. 

“Come commento ciò che ha fatto Kean? Prenderà una grossa multa, è una questione di responsabilità. In questo momento, sbagliare non è concepibile. Quello che è successo alla Juventus non è mai accaduto nella storia calcio mondiale, mi riferisco ai quindici punti di penalizzazione a stagione in corso. Siamo fragili. Otteniamo un pareggio ed una sconfitta e sembra ci crolli mondo addosso: ho visto ragazzi nello spogliatoio delusi ed amareggiati, c’era chi piangeva… Dall’esterno si parla solo di numeri, ma non è così. E’ un periodo duro sul piano emotivo”.

fonte: https://www.areanapoli.it/varie/juventus-giocatori-disperati-hanno-iniziato-a-piangere-nello-spogliatoio_494619.html?fbclid=IwAR0BzPHYp4heEz-cFl4gGMCcSdv2gXCXs-vhCEg1-FdDOzhqGkO96J8sVlc

LEGGI COMMENTI