Ultimo aggiornamento mercoledì, 23 gennaio 2019 - 21:40

L’acquisto (e che acquisto!) di gennaio

News
25 dicembre 2018 12:13 Di salvatore brancaccio
3'

Lo si è detto di Alex Meret, poi di Faouzi Ghoulam e di Amin Younes (in parte). Ma in un certo senso, anche l’attaccante azzurro classe 1992 può essere considerato l’acquisto in più di gennaio. Simone Verdi infatti può, adesso, finalmente sbocciare pienamente in azzurro e su grandi palcoscenici. Sfortunato nell’inizio stagione sotto il Vesuvio, il 26enne della SSC Napoli ha subito prima un infortunio agli adduttori (il 20 ottobre con l’Udinese) e poi, quando sembrava poter rientrare, un nuovo stop per problemi alla caviglia (il 21 novembre, in allenamento a Castel Volturno).

Ritorno Verdi – SSC Napoli, acquisto di gennaio

Colpito nel suo momento migliore, in cui l’exploit in maglia azzurra sembrava stesse avvenendo: dopo il brutto primo tempo di Sampdoria-Napoli (che ha portato alla sostituzione al 45′ di Simone e Lorenzo Insigne), il 23 settembre a Torino parte titolare ed è fra i migliori in campo, con un gol e tante ottime giocate. Tre giorni dopo, in Napoli-Parma al San Paolo serve l’assist a Milik del 3-0 all’85’. Dopo la panchina all’Allianz Stadium contro la Juventus, è protagonista prima nel finale di Napoli-Liverpool (1-0), in seguito del 2-0 col Sassuolo e poi, sul più bello, lo stop dopo quattro minuti di gioco contro l’Udinese alla Dacia Arena.

Adesso Simone, innamorato di Napoli città e già molto legato a tifoseria e maglia, può prendersi la sua rivincita. Tornare protagonista, magari già fra l’Inter e il Bologna, prima del termine del girone d’andata. Ma sarà sicuramente l’acquisto di gennaio, per un girone di ritorno con un ruolo importante nella squadra di Carlo Ancelotti, che punta tanto sull’ex Bologna. La duttilità di questo ragazzo pagherà, così come le caratteristiche tecniche di invidiabile fattura. Il Napoli ha già tante alternative in attacco, ma un Simone Verdi a chi non farebbe comodo? Lo sarà tanto per il club azzurro, fra campionato ed una Europa League da provare a vincere. Il tempo è galantuomo e Verdi, ragazzo semplice, con la testa sulle spalle e con tanta voglia di dimostrare, ma senza mai strafare, attende il suo turno, conscio che il suo turno arriverà.

Intanto ieri sera si è goduto la cena della vigilia di Natale dalla sua splendida casa napoletana, con tutta la sua famiglia al gran completo qui a Napoli, sognando notti magiche con la maglia azzurra. Un calciatore della qualità di Simone Verdi, che rientra a pieno regime per il girone di ritorno, non può che considerarsi un vero e proprio acquisto di gennaio. E che acquisto!

fonte: https://www.calcionapoli24.it/zoom/l-acquisto-e-che-acquisto-di-igennaio-i-n385112.html

Loading...
LEGGI COMMENTI