Ultimo aggiornamento martedì, 23 aprile 2019 - 21:17

Le pagelle di Napoli – Benevento: Allan che rabbia, la perla di Insigne e la cattiveria di Mertens

News
17 settembre 2017 16:57 Di Staff Ilcalcionapoli
3'

Reina s.v.: si gioca ad una porta sola e lui funge da spettatore se non per qualche lancio millimetrico con I piedi

Hysaj 6,5: tiene bene la linea con i compagni di difesa, chiude di forza e si propone in avnati con grande determinazione

Albiol 6,5: compie il suo lavoro difensivo con diligenza. Imposta il gioco dalle retrovie, si propone in avanti sui calci da fermo fornendo un buon pallone per Mertens

Koulibaly 6,5: poco impegnato dietro, divora un gol clamoroso anche se Irrati gli fischia fuorigioco

Ghoulam 7: distribuisce l’assist per il raddoppio di Insigne e per il 4-0 di Callejon, va a chiudere centralmente sulle palle alte in area di rigore.

Allan 7,5: parte subito a mille con recuperi, strappi ed il gol che sblocca il risultato. Recupera tanti palloni e si lancia efficacemente in zona gol. Tra i migliori, in Ucraina è mancato molto (dal 72’ Rog 6: tanta sostanza e molto impeto come sempre, si vede che vuole giocare di più)

Jorginho 6: tocca tanti palloni ma sempre elementari, manca il lancio luncio in verticale. Si innervosisce un po’ quando Mertens gli ruba il pallone dal dischetto

Hamsik 6: tenta un paio di volte l’azione personale per rispondere alle critiche degli ultimi giorni, spreca su assist di Callejon dopo un bel tuffo di testa. Sarri gli concede l’intera gara ma non trova la via del gol

Callejon 7: sempre pericoloso sul taglio, si propone come uomo assist ma Hamsik non sfrutta a dovere e riesce a segnare il quarto gol. Pericoloso in almeno altre due situazioni, lascia il campo (dal 66’ Ounas 7: ruba il pallone a Di Chiara alla trequarti e si lancia verso la porta con bello stile. Giocate di gran classe, anche sul rigore provocato concesso generosamente da Irrati)

Mertens 7,5: subito pericoloso al tiro che provoca il vantaggio. Trova la porta nel gol del raddoppio e va a dare fastidio su tutto il fronte d’attacco rincorrendo il portatore palla ed andando a sporcare il passaggio. Segna la tripletta su calcio di rigore, il primo intuito da Belec. Cattivo fino alla fine si porta via il pallone

Insigne 7: gran gol a giro dopo una piroetta in area a calciare sul secondo palo, altre giocate a tagliare sul secondo palo per Callejon nella consueta azione. Sarri lo fa riposare richiamandolo in paca al (57’ Giaccherini 6,5: si muove bene negli schemi pur giocando poco procurandosi il rigore

Sarri 6.5: la partita di oggi la vince in scioltezza schierando i titolarissimi, qualche rammarico resta per le scelte di mercoledì ma i calciatori dimostrano di aver superato quel difetto di concentrazione dello scorso anno contro le piccole. Nel secondo tempo cambia il tono offensivo liberando la catena di destra con Ounas e Hysaj e portando equilibrio su quella opposta con Ghoulam e Giaccherini.

Loading...
LEGGI COMMENTI