Ultimo aggiornamento mercoledì, 26 luglio 2017 - 18:08

Le pagelle di Napoli – Cagliari: Ghoulam piede caldo, Mertens gol ed assist, Chiriches un muro

Campionato
6 maggio 2017 19:52 Di Staff Ilcalcionapoli
3'

Reina 6: prima la parata su Borriello poi se la prende con calma su un rinvio con Sau che stava per approfittare. Incolpevole sul gol di Farias

Hysaj 6: va bene lungo la fascia dove spesso trova praterie con i cagliaritani preoccupati a marcare centralmente, tiene bene Murru in fase di copertura ma sbaglia nel finale su Farias

Albiol 6,5: chiude, imposta con diligenza e si impone anche di forza con Borriello. Grande personalità, ci si chiede come si possa chiedere di più. Solo la traversa gli nega il gol. Non può nulla nel finale su Farias

Chiriches 7: bene in marcatura, fa sentire il suo fisico. Non soffre nemmeno la fase di palleggio anche se in qualche caso sembrano avventati i retropassaggi a Reina ma sempre molto concentrato.

Ghoulam 7: primo pallone giocato e primo assist centrale per Mertens è uno scherzo mettarla dentro. Parte da lui anche il raddoppio del Napoli. Si concede anche qualche giocata di classe

Zielinski 6: non proprio nel vivo del gioco ma quando prende il pallone e lo porta nella metà campo opposta è sempre molto pericoloso

Jorginho 6: fitta rete di passaggi orizzontali ma anche verticalizzazioni importanti, sempre nel vivo del gioco con buona geometria

Hamsik 6.5: buona intuizione per scardinare la retroguardia con pallone in verticale per Insigne. Tenta il gol dai 40 m con il portiere fuori dai pali. Non sembra soffrire particolarmente dal punto di vista fisico. (dal 67’ Rog 6,5: entra con la solita cattiveria agonistica e con la voglia di spaccare il mondo

Callejon 6.5: palloni accarezzati ad effetto a servire il compagno che taglia e la solita intelligenza tattica. Qualche buon pallone al centro

Mertens 7.5: primo pallone giocato trasformato in gol. Momento di forma strepitoso, si muove con rapidità e scappa sempre ai difensori del Cagliari. Praticamente immarcabile. Doppietta con 30° gol in stagione nel giorno del suo 30° compleanno. Sarri gli concede la standing ovation (dal 76’ Milik 6: si muove bene sul fronte d’attacco e trova una buona conclusione dal limite dell’area).

Insigne 7: qualche pallone sbagliato ma anche giocate importanti e delle buone triangolazioni con Mertens. Nasce da una loro intesa il terzo gol del Napoli. (Dal 78’ Giaccherini 6: è un po’ lontano dalla forma migliore e sembra leggermente appesantito ma offre un buon contributo in fase difensiva)

Sarri 6,5: molto teso per la posta in palio. Il suo Napoli lo aiuta a rilassarsi subito perché trova il gol nei primi minuti. Partita in controllo dall’inizio alla fine e la Roma è superata in volata, come piace a lui da buon appassionato di ciclismo. Peccato quel gol preso nel finale

Loading...
LEGGI COMMENTI