Ultimo aggiornamento martedì, 26 settembre 2017 - 08:42

Lo stadio dello Shakhtar continuamente bombardato, ecco dove si è trasferita la squadra

Calciatori
12 settembre 2017 12:10 Di Staff Ilcalcionapoli
1'

Come evidenzia il Mattino, lo Shakhtar non sta più a Donetsk, e da qualche mese è arrivato a Charkiv, dopo essersi trasferito prima a Kiev e poi a Leopoli. La meravigliosa Donbass Arena, uno degli stadi più belli d’ Europa, è stata ripetutamente bombardata nei mesi della guerra nel 2014 ed è ancora a pezzi. Come sempre quando si gioca lì, la partita avrà significati non solo sportivi. Con Maradona che via Istagram lancia il suo «in bocca al lupo». «Il Napoli sta facendo bene, con un Mertens incredibile. Ma per il campionato è ancora presto».

Loading...
LEGGI COMMENTI