Ultimo aggiornamento sabato, 25 maggio 2019 - 18:13

Il Mattino – Mertens in lista di sbarco se arriva Lozano. Il Napoli valuta anche le cessioni di Verdi ed Ounas

Calciomercato
4 maggio 2019 14:48 Di salvatore brancaccio
3'

Come riporta l’edizione odierna de Il Mattino, la testata d’angolo del prossimo mercato del Napoli è l’attaccante. Da questo punto di vista Ancelotti è stato chiarissimo: «L’attaccante del futuro del Napoli è Arek Milik». Parole che sono arrivate due settimane fa come un messaggio chiarissimo in vista della torrida estate di mercato che verrà. Una frase che serve a fare luce su un punto: il Napoli non cederà il polacco e da lui ripartirà per la prossima stagione. Come ogni frase di forte impatto, però, ha prodotto non una sola conseguenza. Perché se è vero che Milik non si tocca, è altrettanto plausibile che a lasciare Napoli possa essere uno degli altri due attaccanti: Mertens Insigne.

GUERRA E PACE
Fino a qualche giorno fa sembrava che anche l’altra questione fosse pressoché definita visto che il mal di pancia di Insigne faceva presagire una chiara volontà da parte del napoletano di lasciare fascia e città. Poi il rendez vous del Primo maggio ha rimesso tutto in discussione. Il risultato dell’incontro tra Lorenzo, i suoi agenti Mino e Vincenzo Raiola, Ancelotti, Giuntoli e De Laurentiis è un qualcosa che lascia intendere una fumata bianca sulla sua permanenza a Napoli. E allora? Bisognerà pur cedere qualcuno lì davanti se è vero che Ancelotti vuole fare carte false per accogliere a Castel Volturno Hirving Lozano. Una serie di elementi che fanno pensare che il sacrificio sarà fatto a spese di Mertens. Non esattamente il desiderio principe dell’attaccante belga, che se potesse, a Napoli ci resterebbe anche a vita.

RITORNO ALLE ORIGINI
C’è poi da valutare anche quelle che saranno le scelte tattiche di Ancelotti in vista della prossima stagione. Perché il mercato andrà fatto anche in quella direzione. La conferma del 4-4-2, ad esempio, renderebbe molto più facile la vita a Mertens che oramai è diventato una punta a tutti gli effetti e farebbe più fatica a (ri)adattarsi nel ruolo di esterno. Il belga ha un po’ tutte le qualità ideali per affiancare Milik, e sopratutto potrebbe anche accettare una possibile staffetta con chi arriverà dal mercato. Per Insigne, invece, le cose sarebbero ben più intriganti qualora nella testa di Ancelotti ci fosse un cambiamento di modulo. Ad esempio un passaggio al 4-2-3-1, sistema di gioco che consentirebbe a Lorenzo di giocare non solo come seconda punta alle spalle di Milik ma anche come esterno a sinistra, ruolo che ha già ricoperto in passato sotto la gestione Benitez.

FIGURE MINORI
A proposito di chi parte. Salvo clamorosi ribaltoni delle ultime 4 giornate, Younes ha conquistato la fiducia dell’allenatore e con essa anche una chance per il prossimo anno, mentre in lista di sbarco ci potrebbero essere Ounas e Verdi, due giocatori che non hanno assolutamente rispecchiato le attese né come possibili esterni alti di centrocampo, né tanto meno in una posizione più avanzata.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/rassegna_stampa/il-mattino-mertens-in-lista-di-sbarco-se-arriva-lozano-il-n400229.html?fbclid=IwAR2bUjQpuzGxcnaJ44NWs0M4hLXphIh6fNXs4vtn2VL_fY_BWhwPxlEHyvk

 

Loading...
LEGGI COMMENTI