Ultimo aggiornamento giovedì, 14 Novembre 2019 - 18:09

RADIO PUNTO NUOVO – Ammutinamento Napoli, il ritiro è stato il punto di rottura: la società passerà alle vie legali!

News
6 Novembre 2019 13:19 Di salvatore brancaccio
2'

AGGIORNAMENTO 12.57 – Come raccolto dalla redazione di Radio Punto Nuovola Società Sportiva Calcio Napoli sta valutando l’ipotesi di intraprendere le vie legali contro la decisione del gruppo di interrompere senza autorizzazione il ritiro.

ORE 12.43 – Come raccolto dalla redazione di Radio Punto Nuovo, ci sono ulteriori novità riguardanti la decisione del gruppo Napoli di disertare il ritiro.

AMMUTINAMENTO NAPOLI

Dopo aver letto sui giornali l’ordine di ritiro impartito dalla società, i giocatori avevano già premeditato di non allinearsi all’imposizione di De Laurentiis e di fare ritorno a casa dopo la partita contro il Salisburgo. Il ritiro indotto da ADL è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

DAVIDE ANCELOTTI

Diversi i punti nodali che hanno condotto la squadra a prendere tale decisione. In primis, l’insofferenza verso la gestione e le scelte tecniche di Ancelotti e del suo staff: il gruppo ritiene troppo ingombrante la presenza di Davide Ancelotti, mentre contesta al tecnico la sua ostinazione nello schierare calciatori fuori ruolo e/o tenerne fuori alcuni nei momenti meno opportuni della stagione.

QUESTIONE RINNOVI

Inoltre, il gruppo non ha ancora mandato giù il comportamento di De Laurentiis nei confronti di Callejon, Mertens e Insigne, con a margine varie questioni irrisolte legate ai rinnovi contrattuali, che iniziano a pesare sull’umore dello spogliatoio.

Non è escluso che la posizione di Carlo Ancelotti possa essere messa in discussione nelle prossime ore.

fonte: https://www.spazionapoli.it/2019/11/06/ammutinamento-napoli-vie-legali/?fbclid=IwAR2sQywL0agbAupVwavFR9nt7hO10Efq-1ShSlPufiJrn-hjxvMZorHtQ9s

Loading...
LEGGI COMMENTI