Ultimo aggiornamento martedì, 17 Settembre 2019 - 23:16

Il Roma – Ancelotti ha chiesto almeno un acquisto di spessore: De Laurentiis vuole accontentarlo in attacco

News
2 Giugno 2019 13:32 Di salvatore brancaccio
3'

Il clima non è propriamente estivo, e forse nemmeno primaverile. Nei pochi scorci di sole che questo tempo capriccioso sta offrendo, a Capri si prova a far finta di niente e godersi le prove d’estate. Un’idea che ha anche Carlo Ancelotti, che dopo aver festeggiato venerdì sera tra trascorrendo il fine settimana sull’isola. Con lui anche il presidente De Laurentiis, che ha invitato l’allenatore in barca nella giornata di ieri. Tra qualche giorno Ancelotti partirà per il Canada dove trascorrerà le vacanze, e questa è l’opportunità per mettersi d’accordo sugli sviluppi di un mercato che per il Napoli sta già decollando. Ci fu una riunione un paio di settimane fa: non andò benissimo, perché sono emerse divergenze tra le parti su alcuni nomi. Nel frattempo De Laurentiis ha preso Di Lorenzo a tempo di record, facendo il primo acquisto di questo mercato, che in verità ancora deve aprire ufficialmente. Un modo per dire ad Ancelotti che lui vuole fare sul serio, ma puntando sui calciatori che ritiene funzionali al cosiddetto progetto. L’allenatore, pur contento per Di Lorenzo, aveva chiesto almeno un acquisto di spessore, un calciatore importante e con esperienza internazionale. Il nome era quello di Trippier del Tottenham, ma De Laurentiis ha preferito lasciar perdere visti gli altissimi costi dell’operazione. Perché fare lo sforzo su un terzino? Questo il pensiero del presidente. Meglio virare su un attaccante, un calciatore che possa anche entusiasmare i tifosi e portare ugualmente quell’apporto di esperienza e personalità che Ancelotti ha chiesto.

ALL’ALLENATORE azzurro andrebbe bene anche un centrocampista di qualità, e in questo De Laurentiis lo ha parzialmente accontentato, presentandogli l’accordo con Jordan Veretout, praticamente in tasca. Insomma, un terzino e un centrocampista possono arrivare (Di Lorenzo è preso) e soprattutto resta viva la promessa di non cedere nessuno dei calciatori che Ancelotti vuole confermare. Tra questi anche Allan e Koulibaly, che sembrano quasi certi (il difensore sicuramente) della permanenza in azzurro. E quindi la convergenza va quasi spontaneamente sull’attaccante: anche in questo caso Ancelotti ha fatto dei nomi di calciatori che egli stesso avrebbe contattato o che potrebbe contattare per venire a Napoli. Un po’ come Trippier, ad esempio.

IL SENSO degli incontri di queste ore è infatti trovare una sintesi: prima o seconda punta, e soprattutto quale nome scegliere. Ancelotti vorrebbe un attaccante “di gamba” che sappia giocare in profondità ma che faccia tanti gol. Per De Laurentiis avrebbe più senso prendere un vice Milik. Ancelotti avrebbe proposto Diego Costa e James Rodriguez, che con lui hanno ottimi rapporti. Per De Laurentiis più fattibili piste come quella che porta a Deulofeu del Watford, Rodrigo del Valencia e Berardi del Sassuolo. Serve un nome su cui puntare, una decisione da prendere in queste ore. De Laurentiis ha detto che domani farà un annuncio, relativamente a una “sorpresa”. Non dovrebbe trattarsi di mercato, ma più probabilmente di un iniziativa particolare o di un rinnovo (Mertens o Callejon, magari entrambi). Per l’attaccante serve tempo, ma è certo che il Napoli lo prenderà. Uno, magari due se dovessero andar via sia Verdi che Ounas.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/calcio_mercato/il-roma-ancelotti-ha-chiesto-almeno-un-acquisto-di-spessore-de-n403478.html?fbclid=IwAR2tdMngpPTztQVesC28IwPWhMDUqfNWYEpNRYgSDqoptcUC-0UfoJ0UkFc

Loading...
LEGGI COMMENTI