Ultimo aggiornamento giovedì, 26 Gennaio 2023 - 21:14

SSC Napoli: “Condanniamo gli scontri di ieri, il Governo prenda iniziative radicali! Ingiusto vietare le trasferte a tutti, fermiamo i violenti”

News
9 Gennaio 2023 14:18 Di salvatore brancaccio
2'

Con un comunicato ufficiale SSC Napoli, la società partenopea prende le distanze dagli episodi di violenza della giornata di ieri con gli scontri fra alcuni tifosi violenti di Napoli e Roma.

Scontri ultras, comunicato ufficiale SSC Napoli

Questo il comunicato del club partenopeo apparso sul sito ufficiale:

“Il Calcio Napoli condanna fermamente gli atti e i comportamenti di alcuni presunti tifosi, che purtroppo ancora frequentano gli stadi italiani, creando da sempre per i veri appassionati disagi e pericoli. Terrorizzando, come è successo ieri sull’autostrada A1, anche persone che tra l’altro erano completamente estranee a qualunque tifo calcistico.

L’Inghilterra negli anni ’80 ha estirpato i facinorosi dagli stadi rendendo il calcio inglese il più sicuro e spettacolare del mondo, con provvedimenti drastici ma efficaci.

Auspichiamo che il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, voglia prendere una volta per tutte iniziative appropriate e radicali.

Sarebbe ingiusto, per colpa di poche centinaia di individui, vietare le trasferte a tutti. Ma non è tollerabile che persone violente possano viaggiare indisturbate per l’Italia e frequentare gli stadi”.

fonte: https://www.calcionapoli24.it/notizie/ssc-napoli-condanniamo-gli-scontri-di-ieri-il-governo-prenda-iniziative-radicali-n544907.html?fbclid=IwAR0BMWkAufxPz0mMM429Idc5wWGXYqCuLXI-kHppK2tIBx1sDbNeg9zzv8E

LEGGI COMMENTI